ISCRIZIONI 2017

La domanda di partecipazione ai MIFF Awards è disponibile on-line. Per iniziare la registrazione e iscriversi alla prossima edizione, cliccare su questo link

ISCRIZIONE MIFF AWARDS 2017

Tutte le iscrizioni non sono rimborsabili e devono essere attivate on-line, nella pagina d'iscrizione al link  sopra indicato, con il relativo pagamento, entro il limite della scadenza (fare attenzione alla data di scadenza con le diverse quote d'iscrizione come indicato in basso).

Solo dopo aver completato l'iscrizione, il pagamento on-line e ottenuto il Codice WAB, potrete scrivere il codice sui due DVD del vostro film al momento della spedizione all'indirizzo specificato come da istruzioni, o scrivere il codice nell'email del link con password se visibile online.  L'invio di testi, immagini, info sul film, press-kit, ecc. deve avvenire on-line, e solo dopo la registrazione e il pagamento della tassa d'iscrizione si dovrà inviare fisicamente i due DVD screener del film al seguente indirizzo (o inviare il link con la password se visibile online):

MIFF Awards - Made in Milan
Viale Lazio, 1, Milano 20135 Italia
(indicare anche sul pacchetto Categoria d'iscrizione e codice WAB)

SCADENZE E QUOTE D'ISCRIZIONE
Lungometraggi Internazionali, Italiani e Documentari:
45 dollari USA entro il 31 dicembre, 2016
65 dollari USA entro il 28 febbraio, 2017
75 dollari USA entro il 16 aprile, 2017
Cortometraggi Internazionali e Italiani:
35 dollari USA entro il 31 dicembre, 2016
45 dollari USA entro il 28 febbraio, 2017
55 dollari USA entro il 16 aprile, 2017

 


Sono accettati al MIFF Awards 2017 film completati dopo il 1 gennaio, 2016. 

La data di completamento non è vincolante all'eleggibilità per la partecipazione, solo se il film non è mai stato esibito in Italia - in nessuna rassegna o evento - ed è quindi un'anteprima italiana assoluta.

SOLO PER FILM NON-IN-LINGUA ITALIANA NELLA CATEGORIA LUNGOMETRAGGI E DOCUMENTARI: se al momento dell'iscrizione il film ha i sottotitoli in Italiano la tassa d'iscrizione verrà eliminata o rimborsata. Per informazioni su questa opportunità scrivere a programmer@miff.it


PROCEDURA

1) I film iscritti a MIFF Awards vengono valutati dal Comitato di Programmazione con una procedura analoga a un film festival. Ai film selezionati viene notificata la loro candidatura.
2) I film candidati vengono visti privatamente dai membri di "Leonardo Da Vinci Film Society" (LDVFS), che voteranno in seguito i vincitori nelle varie categorie, pertanto mantengono lo status di anteprima al pubblico.
3) I candidati vincitori vengono invitati a Milano per ricevere il Cavallo di Leonardo e partecipare alla proiezione del loro film.
4) Dopo le proiezioni verrà annunciato il vincitore del premio del pubblico tra i film dei candidati vincitori, che designerà il vincitore della Categoria Miglior Film.

Per ulteriori informazioni o domande preghiamo di inviare un e-mail a: info@miff.it


TERMINI E CONDIZIONI

L’iscrizione comporta la sottoscrizione e l’accettazione di tutte le regole di MIFF Awards. Si prega pertanto di leggere attentamente i regolamenti e la modulistica della procedura d’iscrizione, e di condividere le normative con tutte le parti coinvolte e con chi detiene i diritti prima di registrare il proprio titolo. L’accettazione dell’iscrizione non garantisce l’ammissione per le candidature al Cavallo di Leonardo, ovvero ai MIFF Awards.

Di seguito il regolamento d'iscrizione generale che tutti i partecipanti accettano volontariamente iscrivendo il proprio film.

1. Le decisioni del Comitato di Programmazione (per le candidature), le votazioni dei Memberi LDVFS (per i vincitori nelle varie categorie), e del pubblico (per la categoria del Miglior Film) sono definitive.

2. LDVFS detiene i diritti di esibire tutti i film candidati ai Membri di LDVFS (chiusi al pubblico) e i film vincitori al pubblico in sala durante le date del festival e agli eventi di LDVFS.

3. I filmmaker candidati annunciati come vincitori saranno ospitati da LDVFS per ricevere il premio Cavallo di Leonardo Da Vinci e partecipare alle proiezioni del proprio film durante il festival.

4. I partecipanti sono responsabili della spedizione a/da Milano del formato accettato per le proiezioni al festival e per le proiezioni private online per consetire le votazioni dei membri LDVFS in ogni categoria. L'organizzazione di MIFF Awards declina ogni responsabilità di ulteriori spese per l’invio di materiali promozionali o di altro tipo. Si prega di consultare le regole specifiche di ogni categoria facendo attenzione ai formati accettati per la proiezione.

5. I DVD inviati da visionare per la selezione non saranno riconsegnati. Si prega di non inviare gli originali.

6. Documentazione mancante rallenterà il processo di selezione, con il rischio di esclusione della domanda. Le domande non verranno prese in considerazione fino a che non verrà pagata la tassa d’iscrizione on-line su withoutabox.com.

7. Prodotti già usciti distribuiti e/o esposti a network televisivi, o nelle sale cinematografiche, in Italia prima dell'annuncio dei film vincitori non sono eleggibili per i MIFF Awards. Diverse modalità sono applicate per ogni sezione, si prega di consultare regole specifiche di categoria.

8. Lavori non ultimati sono considerati solo se inviata una versione provvisoria completa, o "first-cut", del film.

9. È possibile inviare più domande pagando la relativa tassa d’iscrizione on-line e ottenendo per ogni film iscritto un codice WAB.

10. Tutte le opere candidate accordano a LDVFS il diritto di utilizzare parti del film, trailer, titolo, informazioni del film a scopi promozionali (internet incluso), nei limiti dei termini della legge relativa, e di proiettare i film vincitori a tutti gli eventi con il marchio MIFF Awards o LDVFS organizzati in partnership con altre entità anche internazionali.

11. I formati accettati per le proiezioni dovranno pervenire appena possibile quando richiesti (per qualsiasi problema, si prega di contattarci immediatamente). Se il lavoro non arriverà entro la data richiesta, senza ulteriore notifica, il lavoro potrebbe essere eliminato o sostituito da un altro candidato. La produzione verrà contattata dal dipertimento sottotitoli subito dopo la notifica dei candidati ai premi.

12. I film iscritti dovranno fornire un press kit come richiesto dalle regole di registrazione on-line (non obbligatorio ma potrebbe influenzare la selezione). I film a cui verrà notificata la candidatura dovranno fornire un video-trailer nei formati richiesti: a risoluzione ottimale per internet (e ad alta risoluzione se richiesto dall'Ufficio Stampa per motivi di promozione su network televisivi). Altro materiale potrebbe essere richiesto per i vincitori.

13. Tutti i Film prodotti in lingua straniera diversa dall'Inglese devono avere sottotitoli in Inglese. Se notificati come candidati, il dialogo completo in Inglese e in Italiano del film dovrà essere fornito in formato MSWord. Film in lingua Inglese sono proiettati con sottotitoli in Italiano; film in lingua Italiana sono proiettati con sottotitoli in Inglese. Tutti gli altri film avranno quindi sottotitoli in Italiano e in Inglese.* MIFF Awards avrà il diritto di tradurre il film per i non vedenti e di sottotitolare i dialoghi in italiano di tutti i lavori accettati per motivi di promozione.
*SOLO PER FILM NON-IN-LINGUA ITALIANA NELLA CATEGORIA LUNGOMETRAGGI E DOCUMENTARY: se al momento dell'iscrizione il film ha i sottotitoli in Italiano - la tassa d'iscrizione verrà eliminata o rimborsata. Per informazioni su questa opportunità scrivere a programmer@miff.it

14. È severamente vietato comunicare le nomine dei candidati e/o dei vincitori prima dei relativi annunci ufficiali sul sito del MIFF.  Divulgare la candidatura o il premio vinto in anticipo potrebbe provocarne l'annullamento e la revoca del premio.

15. Il titolo del film, la categoria di appartenenza e il codice WAB devono essere ben visibili sui DVD o nelle email con il link inviati per la selezione.

16. IMPORTANTE: tutti i film non italiani, devono seguire le regole d’importazione temporanea per motivi culturali. Si prega d’informarsi, presso le compagnie di spedizione per le procedure di sdoganamento con il costo minimo a carico. Pagamenti extra per le spese doganali, dovute alle negligenza o mancanza di adeguate informazioni, saranno addebitate al mittente.

17. I film candidati e i vincitori del Cavallo di Leonardo avranno il diritto di citare l’assegnazione della candidatura o dei premi e stamparne il logo di Nomination o Winner in tutta l'attività promozionale correlata alla vita del film o se distribuiti in Italia e/o all'estero.

18. L'organizzazione di MIFF Awards, Associazione Culturale a stutoto no-profit LDVFS (Made in Milan), si riserva il diritto di modificare il regolamento e/o il calendario in ogni momento per la buona riuscita del festival. Eventuali cambiamenti verranno comunicati a tutti gli iscritti via email ai contatti indicati nell'iscrizione.